Video

29 marzo: #mercatopreso!

Il grigio del mercato che lentamente si è colorato. Gli spazi e i vuoti si sono riempiti di luce, risate, lavoro, pensieri, giochi, danza e musica. Per noi il ‪#‎29marzo‬ 2015 resterà un giorno da ricordare. E per voi, che avete deciso di dividerlo con noi?

Eravamo in tantissimi, domenica, all’ex mercato di corso Sardegna! È stata una giornata splendida e lo è stata grazie a tutti voi! Noi ci portiamo nel cuore i vostri volti, i sorrisi, le grida e le risate dei bambini che hanno riempito e portato nuovamente la vita in un luogo dove, da troppo tempo, la vita non circola più. Tutto è possibile, continuate a sognare con noi perché non sempre i sogni restano tali. GRAZIE GENOVA! ‪#‎mercatopreso‬!

Ecco il video della giornata all’ex mercato di corso Sardegna.

#riprendiamocilmercato: expo fotografico “il mercato IERI, OGGI e DOMANI”

il mercato IERI, OGGI e DOMANI:
‪#‎riprendiamocigenova‬ ha raccolto foto e video per narrare la vita di IERI del mercato con le foto del FREAKLANCE e la drammatica svolta dopo l’alluvione fotografata da Cora Limuti, per prendere coscienza del vuoto di OGGI, con i contributi di Veronica Onofri, di Roberto Camera e di studiopoco, per immaginarne un DOMANI  con gli spunti di #riprendiamocigenova fotografati da Anna Palermo e il suo Studio Clorofilla.

I fotografi interpretano e scelgono di visualizzare la vita che popola il quartiere. La fotografia non è usata da #riprendiamocigenova come descrizione aggiuntiva o come visualizzazione didascalica. Le campagne fotografiche hanno valore autonomo e costituiscono loro stesse un racconto dei modi di abitare la città.

(rif: “Caleidoscopio Milano” di Stefano Boeri, tratto da “Milano cronache dell’abitare”, Bruno Mondadori)

 

 

Corso Sardegna, il ritorno del mercato è il 29 marzo

Genova – L’ex mercato genovese di corso Sardegna, dopo anni di abbandono, si riapre finalmente alla città . E lo fa con un grande evento organizzato dall’associazione #riprendiamociGenova insieme con il Municipio Bassa Valbisagno e il Civ Corso Sardegna.

L’appuntamento è domenica 29 marzo dalle 15 alle 19: i cancelli dell’ex mercato saranno riaperti per far rivivere, almeno per un giorno, quest’area dimenticata. Continua la lettura di Corso Sardegna, il ritorno del mercato è il 29 marzo

Obiettivo-temi-linee guida dell’evento #riprendiamocilmercato #ricreiamoci 29 marzo 2015

Premessa: L’azione di #riprendiamocigenova
  1. #RIPRENDIAMOCIGENOVA raccoglie denunce e segnalazioni di spazi in abbandono da parte della cittadinanza
  2. #RIPRENDIAMOCIGENOVA raccoglie spunti di progetto dalla cittadinanza/associazioni di quartiere e attori sul territorio e inizia un dialogo con istituzioni e proprietà per risolvere l’abbandono.
  3. Primo passo di #RIPRENDIAMOCIGENOVA sullo spazio: grande evento di festa per apertura dello spazio che in poche ore si trasformerà temporaneamente nello spazio desiderato dalla cittadinanza. Durante l’evento si fa la sintesi per il progetto futuro con cittadinanza/proprietà ed istituzioni. #eventopertutti #apartitico #areligioso #eventoaggregativo
  4.  Continua la lettura di Obiettivo-temi-linee guida dell’evento #riprendiamocilmercato #ricreiamoci  29 marzo 2015 

Ex mercato di corso Sardegna, Crivello: “Una parte sarà restituita alla città”

Ci sono ancora le bilance che pesavano la frutta e la verdura all’interno dell’ex mercato ortofrutticolo di corso Sardegna a Genova. Segno che il tempo nel simbolo del degrado genovese si è fermato nel 2009, quando le attività sono state trasfetite a Bolzaneto. Eppure qualcosa si sta muovendo, le immagini le abbiamo realizzate durante il sopralluogo che i tecnici del comune di Genova, con l’assessore ai lavori pubblici crivello, il presidente del Municipio Bassa Valbisagno, Ferrante e l’associazione Riprendiamoci Genova, han fatto in vista dell’evento del 29 marzo, per accendere i riflettori su questo luogo abbandonato da troppo tempo. Tra i promotori dell’iniziativa il Civ di Corso Sardegna.

Articolo di Telenord – 4 Marzo 2015

http://telenord.it/2015/03/04/ex-mercato-di-corso-sardegna-crivello-sara-restituito-a-genova/