Cabaret, musica,teatro e mercatini:il Natale è all’ex mercato!

Torna a rivivere l’area dell’ex mercato di corso Sardegna, per troppi anni abbandonata e ora parzialmente ristrutturata grazie agli interventi del Municipio Bassa Val Bisagno e del Comune di Genova

Dal 12 al 23 dicembre i cancelli si riapriranno per restituire questo luogo al quartiere e alla città. Dopo il successo dell’evento del 29 marzo scorso, organizzato dall’associazione Riprendiamoci Genova con la collaborazione del Municipio e del Civ Corso Sardegna, il quartiere potrà tornare a usufruire di una porzione di questo grande immobile abbandonato grazie a una manifestazione che durerà 12 giorni.

Fino a mercoledì 23 dicembre, le giornate saranno animate da performance, spettacoli di danza e teatrali, musica, cabaret, mercatini e moltissime iniziative dedicate ai bambini.

L’ex mercato vuole diventare, se già non lo è, simbolo di un quartiere, e di una città intera, che non si è arreso, soprattutto dopo le recenti e tragiche alluvioni: la bandiera di una cittadinanza attiva che si rimbocca le maniche, che non si ferma e che sa ancora credere nella propria città e nel proprio futuro.

La regia dell’evento “Natale in corso”, come le opere di messa in sicurezza che devono andare avanti per ridare dignità non solo a questo spazio ma all’intero quartiere che vive nell’incubo di una nuova alluvione finché i lavori per i due scolmatori di Bisagno e Fereggiano non saranno ultimati, è del Municipio Bassa Valbisagno.

Il Municipio ha potuto realizzare il denso palinsesto di “Natale in corso” grazie alla collaborazione fattiva delle associazioni di promozione sociale Riprendiamoci Genova e Primi Passi e del Civ di Corso Sardegna Bassa. Un significativo contributo è stato dato anche dall’Associazione Musica e Magia che si occuperà di tutto l’intrattenimento per i bambini.

Alla chiamata delle associazioni hanno risposto in tanti: a salire sul palco, per citarne alcuni, i comici Enrique Balbontin, i Soggetti Smarriti, Enzo Paci, Andrea Bottesini e Carlo Danei, le storiche band de I Trilli, dei Rocks e dei Nuovi Angeli e le più giovani, ma di fama internazionale, Orchestra Bailam, Zero Plastica e Jo Choneca.

E poi i teatri di Genova, come la Tosse e il Garage, che usciranno dalle loro quinte istituzionali per calcare il palco dell’ex mercato.

Inoltre ci saranno più di 60 stand espositivi (mercatini di Natale – mercatini del Bio – di produttori agricoli locali – dell’antiquariato) e una mostra fotografica all’interno di un autobus d’epoca messo a disposizione dall’azienda municipale dei trasporti. Durante la settimana i bambini e i ragazzi potranno divertirsi in angoli dedicati al gioco e allo sport.

Il programma completo di “Natale in corso” si trova www.exmercato.eu

REMA(r)KEt CAP. 1: NOI AL MERCATO CI ANDIAMO A NATALE!

Dopo ‪#‎riprendiamocilmercato‬, il mercato è ufficialmente preso! E siamo partiti con gli incontri per la costruzione del primo capitolo del progetto di riuso temporaneo. Il mercato, ora che si è fatto bello con il restauro della facciata grazie al Municipio Bassa Val Bisagno, riapre i suoi cancelli nel periodo di Natale.
I Civ di quartiere, con la nostra collaborazione e guidati dal Municipio Bassa Val Bisagno, stanno lavorando per la realizzazione del mercatino di Natale, dove banchi di primizie e di prodotti di artigianato si mescoleranno ad attività ricreative e culturali: speriamo di riuscire a creare un mercatino all’insegna del consumo sostenibile, della creatività, dell’ aggregazione, della cultura e dello sviluppo locale! L’Italia dispone di un patrimonio di oltre sei milioni di beni inutilizzati o sottoutilizzati: il mercato di Corso Sardegna è uno di questi, ma ora deve tornare a essere di tutti quanti noi! In questo residuo della storia riusciremo a costruire un prezioso frammento di futuro per Genova, fatto di innovazioni e talenti creativi? Secondo noi sì, ma solo con l’entusiasmo e la partecipazione della comunità! BUON LAVORO A TUTTI!
‪#‎cittadinzattiva‬ ‪#‎benicomuni‬ ‪#‎mercatopreso‬ ‪#‎remarketcap1‬ ‪#‎natale‬

12002409_907189832689040_3630497928373540526_o

#FACCEDARIPRENDIAMOCI: i volti dei “riciclatori” di scarpe!

Le vostre vecchie scarpe da ginnastica continueranno a macinare Km: quelli dei bambini che giocheranno sui tappeti di gomma riciclata, nei parchi gioco genovesi! Ne servono ancora molte e potrete continuare a portarle, fino a settembre, nel raccoglitore davanti al bar La Strambata di Boccadasse. Grazie a tutti gli sportivi genovesi ( e non solo) che hanno portato le loro scarpe da ginnastica usate a Boccadasse! Ne abbiamo raccolte moltissime! La raccolta proseguirà tutta l’estate fino a metà settembre ( troverete sempre il raccoglitore dal bar La Strambata). Grazie a esosport e Amiu per questa bella iniziativa che darà nuova vita alle nostre vecchie scarpe: verranno infatti riciclate per realizzare tappeti nelle aree gioco cittadine. E naturalmente grazie a Stelle Nello Sport, Uisp, Coni Liguria, Federazione Italiana golf, a tutti gli sportivi che hanno appoggiato il nostro progetto e alla Strambata che ci sosterrà per tutta l’estate durante la rassegna ‪#‎spiaggiaKm0‬! Ci saranno ancora molte iniziative nel Borgo, vi aspettiamo.

IMG_9647 IMG_9648 IMG_9651 Continua la lettura di #FACCEDARIPRENDIAMOCI: i volti dei “riciclatori” di scarpe!

10.06 Aperitivo degli sportivi: porta le tue snickers bucate!

Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori…e dalle scarpe da ginnastica usate? I tappeti di gomma riciclata per i parchi gioco cittadini! Per questo #riprendiamocigenova , con la collaborazione di Stelle Nello Sport, invita gli sportivi genovesi a portare delle vecchie scarpe da ginnastica, che verranno raccolte e riciclate grazie a Amiu ed esosport, mercoledì 10 giugno, dalle 18 in poi, alla Strambata di Boccadasse! Vi aspettiamo! #spiaggiaKm0 #spiaggiaAMOincittà! Portate le vostre scarpe #fateladifferenza!

aperitivo degli sportivi

Ricicla le tue scarpe da ginnastica e contribuirai a rimettere a posto un giardino

Lo sapete cosa si può fare con le vecchie scarpe da ginnastica? Invece di buttarle, portatele nel nostro punto raccolta a Boccadasse, dal bar La Strambata, e le faremo diventare insieme il pavimento di un parco giochi cittadino! Con Amiu ed esosport le scarpe da running logore potranno avere una destinazione diversa dalla discarica: riciclandole, infatti, sarà possibile ottenere materiale per la realizzazione di pavimenti morbidi ( quelli che si trovano sotto i giochi per bambini). Con la collaborazione dei Municipi genovesi, saranno individuati alcuni giardini da rimettere a posto con la nuova pavimentazione di gomma riciclata!
Perciò vi aspettiamo per imparare insieme a ri-usare (anche) gli oggetti nell’ambito della nostra rassegna ‪#‎spiaggiaKm0‬, dedicata al rispetto dei nostri luoghi e al vivere sostenibile. L’iniziativa verrà presentata venerdì a margine della serata organizzata dal bar La Strambata e La Soirée Eventi, che vi faranno ballare e divertire nel nostro bellissimo borgo! Godiamoci il mare in città! ‪#‎mareKm0‬ ‪#‎spiaggiAMOincittà‬Municipio VIII Genova Medio Levante

spiaggiakm0

spiaggiakm0

 

riprenditi genova e genova si riprenderà